In albergo ci sono disabili, i clienti fuggono. E la vergogna resta

Giuliano Guzzo

disabile

In un albergo del Trentino due coppie di turisti hanno annullato la prenotazione quando, all’arrivo, hanno scoperto della presenza di disabili – un gruppo di paraplegici in carrozzina e di disabili fisici, tutti regolarmente

View original post 243 altre parole

Annunci

3 thoughts on “In albergo ci sono disabili, i clienti fuggono. E la vergogna resta

  1. Proprio ieri abbiamo salutato il nostro amico Simone. 9 anni. Affetto da una sindrome orribile. Eppure persona, perché amata senza riserve. Forse chi pensa come quei due turisti HS un deficit di amore (ricevuto). Non sanno far altro che essere cattive. Chissà?

    Liked by 1 persona

    • Benedetto ,XVI parla della capacità di soffrire e compatire e consolare come di una delle massime espressioni di umanità. A voler ben guardare l’handicap di qualcuno è grave. Lo dico senza giudizio di condanna. Ma è così: lo sappiamo anche noi per esperienza diretta

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...