Un popolo che si è sentito a casa

Magnifico articolo

Le foglie verdi

Perché migliaia di famiglie si sono date appuntamento da ogni parte d’Italia al Circo Massimo sabato 30 gennaio 2016?

L’interrogativo sarà pure banale (e scontato), perché lapalissiana appare la risposta: per esserci al Family Day, contro il ddl Cirinnà. Risposta semplicistica che vuole liquidare la domanda: perché?

Nel baillamme dei commenti e contro-commenti che i media ci hanno sprecato sopra (spesso e volentieri con tonnellate di baggianate senza senso) confesso di non averci trovato la risposta. Quella vera, quella che sia davvero in grado di rendere ragione di un evento così imponente promosso e organizzato da una pattuglia di laici in venti giorni.

Nella faticoso tentativo di spostarmi da un metro all’altro tra persone di ogni età schiacciate come sardine non ho potuto fare a meno di guardare i volti di ciascuno. Non visto altro che gioia brillare negli occhi. Una piazza così, fatta da migliaia e migliaia di famiglia…

View original post 1.326 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...