Juri e Debora – “Come un prodigio” fra i carcerati

mienmiuaif & bra

(bellissimo racconto della cantautrice Debora Vezzani sulla tappa del  “Come un prodigio tour” insieme al marito Juri nel teatro del carcere di Castelfranco Emilia, a Modena, giovedì 17 novembre)

14992048_10210787695679126_6316676798519488603_n Juri e Debora prima dell’incontro

Consegnamo le carte d’identità. Lasciamo i cellulari.
La guardia carceraria si avvicina e mi dice che è da un paio di giorno che ascolta “Come Un Prodigio” senza smettere.
Le sbarre, un portone bianco, il prato, una statua di Maria, alcune panchine sotto un tendone e poi il teatro.
Il teatro del carcere.
Un caldo confortevole che ci fa dimenticare la pesantezza del luogo che siamo stati chiamati a visitare.
“Questi sono i detenuti peggiori che potevate incontrare”, ci avvisa il responsabile, “hanno tutti commesso per tre volte lo stesso reato, sono recidivi, sono gli internati”.
Videoproiettore, soundcheck, una bottiglietta d’acqua, il microfono che un po’ barcolla.
Tutto è pronto per cominciare un’avventura che mai avremmo pensato di vivere.

View original post 644 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...